Archivio Categoria: archivio news

lug 28

Lettura teatrale de IL CONTADINO E LA MORTE

BELLISSIMI CONTADINO2

L’associazione Amici di Bellissimi presenta venerdì 13 agosto 2021, alle ore 21.00, nella piazzetta della chiesa di Bellissimi la lettura teatrale IL CONTADINO E LA MORTE, un adattamento di Daniel Delministro e Sergio Maggiani de Il villano di Boemia di Johannes von Tepl, composto nel 1401.

Un testo straordinario: rivoluzionario, umanissimo, anticipatore, unico, a tratti eretico, un capolavoro dall’immenso valore storico e letterario.
Un uomo, devastato dal dolore per la prematura perdita della moglie, scalcia la passività, da voce ai suoi sentimenti, prende la scena e contesta addirittura la morte trascinandola davanti al giudizio di Dio.

Informazioni sull’opera

giu 28

DOMI BUR: Spettacolo con parole e musica

DOMIBUR

L’Associazione Amici di Bellissimi ospita il gruppo musicale Shook Roots e il narratore Daniel Delministro che presentano sabato 17 luglio 2021 alle ore 21.30 sulla piazzetta della chiesa di Bellissimi lo spettacolo Domi bur – Il figlio del re ( in lingua wolof  del Senegal e del Gambia).

Un principe è il protagonista di una favola tragica, guidata dalla speranza e spinta da un’inquietudine, dalla ricerca di qualcosa che manca. Un principe che si spoglia dell’agio per appagare un bisogno d’altrove attraverso un periglioso viaggio. Un principe che diventa un migrante qualsiasi, che in qualsiasi migrante invita a cercare un principe.

Una favola narrata intorno al fuoco di un bivacco nel deserto.  La narrazione si muove a ritmo di musica: la musica fa danzare le parole. La musica si intreccia al racconto attraverso suoni evocativi quali i tamburi della festa, il vento del deserto, le onde del mare, i rumori del viaggio.

giu 27

QUANDO LA NATURA DIVENTA ARTE – INVITO

 

artebel2021xs

Come ogni anno, in occasione della festa della Madonna della Misericordia che si tiene la prima domenica di settembre, l’Associazione Amici di Bellissimi organizza l’evento artistico Quando la Natura diventa Arte. 

E’ invitato a partecipare chiunque con opere artistiche realizzate con elementi naturali oppure con oggetti abbandonati nell’ambiente e recuperati artisticamente. Le opere, presentate attraverso varie tecniche, dovranno interpretare il binomio arte/natura. Visto la durata della mostra è auspicabile che i materiali utilizzati possano resistere ad eventuali piogge o temporali.

Le installazioni potranno aver luogo nella mattinata di venerdì 3 settembre.

Le opere saranno in mostra dalle ore 15.00 di venerdì 3 settembre a domenica 5 settembre 2021 con orario 10.00-13.00 / 15.00-19.00 , e trovano la loro collocazione e integrazione naturale in un fascinoso giardino terrazzato del borgo messo a disposizione da una famiglia di Bellissimi.

La partecipazione dovrà essere confermata entro venerdi 27 agosto.

Per ulteriori informazioni o sopralluoghi si invita a contattare Guido Gulino (tel. 3494161329 – ggulino53@gmail.com)

English version

 

When Nature becomes Art 2021 – Open Call

As every year on the first Sunday in September, to celebrate the festival of the Madonna della Misericordia, the Association Amici di Bellisimi organises an art event titled When Nature becomes Art.

Each and everyone is cordially invited to participate with a work of art made out of natural elements or items found in the environment and remodelled in an artistic fashion. The artworks, produced using various techniques, should interpret the binomial art/nature. We recommend using materials resistant to eventual rain and storms.

The artworks can be put in place on the morning of Friday 3rd September.

The exhibition of the artworks will run from Friday 3rd September to Sunday 5th September 2021 ( Opening houres  10.00-13.00 / 15.00-19.00 ) and will placed in and naturally integrated with the fascinating terraced village garden, generously offered for this occasion by the owners, a family from Bellissimi .

Please confirm your participation by Friday 27th August.

For further information or viewing of the location please contact Guido Gulino ( tel. 3494161329 – ggulino53@gmail.com)

 

giu 07

Concorso di poesia dialettale ligure Bellissimi versi 2021

per bellissimi io ragazzino

 

Dopo aver celebrato con un libro i dieci anni di Bellissimi versi, l’Associazione Amici di Bellissimi in collaborazione con il Comune di Dolcedo, indice la dodicesima edizione del concorso di poesia dialettale ligure, proponendo come tema L’Amicizia (qui la lettera inviata agli autori).

Si può partecipare facendo pervenire l’elaborato, in plico chiuso, tramite consegna a mano o posta presso l’Associazione culturale Amici di Bellissimi, Via Castellazzo, 16 Bellissimi 18020 – Dolcedo (IM), entro e non oltre 7 agosto 2021, oppure  tramite formato elettronico da inviare ad amicidibellissimi@gmail.com.   La partecipazione al concorso è gratuita e comporta l’integrale accettazione del seguente regolamento.

Le poesie pervenute saranno giudicate da una giuria ufficiale e una popolare. La cerimonia di premiazione avrà luogo alle ore 16.00 di domenica 29 agosto 2021 sulla piazzetta della chiesa di Bellissimi. In caso di annullamento della cerimonia per disposizioni ministeriali, tutte le poesie vincitrici saranno pubblicate sul sito web dell’associazione.

Per ulteriori informazioni tel. 3474714430 (Giovanna) email  amicidibellissimi@gmail.com

mar 29

In ricordo di Gianfranco Gandolfo

lutto
Il 24 marzo è scomparso Gianfranco Gandolfo, un caro amico e collaboratore dell’Associazione Amici di Bellissimi. Conosciuto da tutti come “Fricchie” in passato aveva fatto parte di alcuni gruppi musicali: “I Calypso” “Outsiders” e “Imperia 85”. Valente compositore e cantante molto dotato ci ha lasciato all’età di 60 anni. L’Associazione Amici di Bellissimi lo ricorda come titolare dello studio di grafica “Contrasto” per la sua pronta disponibilità nella promozione degli eventi attraverso le sue profonde capacità grafiche. Il nostro sodalizio si unisce al cordoglio della città porgendo le più sentite condoglianze ai famigliari tutti.

mar 29

Ricordo dei fratelli Berta (Baciccio e Franco)

berta

Il borgo di Trincheri è la frazione di Dolcedo più vicina alla chiesa di Santa Brigida, ma quando si passa sulla strada provinciale che porta a quella cappella ed al passo, quasi scompare dietro le prime case e sembra che neppure ci sia. Invece è lì, nascosta e addossata ad un caruggio centrale, case che paiono sostenersi e al contempo spingersi una con l’altra, come per conquistare il proprio spazio. In questo piccolo nucleo c’è una grande casa abitata dalla famiglia Berta, “I Macarui”, di cui oggi vogliamo ricordare Baciccio e Franca, che ci hanno lasciati a poca distanza uno dall’altra, come a voler confermare che i legami forti non si possono spezzare neppure con la morte terrena. Sempre insieme nel lavoro e nella vita di tutti i giorni, forza e sostegno uno nell’altra, Baciccio, Franca e Menicuccia erano una presenza insostituibile, una certezza che ettari di oliveto, orti e campagne fossero amorevolmente e costantemente accuditi. Il loro amore per le cose semplici che traspariva dai loro occhi ti catturava tutte le volte che avevi modo di fermarti a parlare con loro. E allora potevi condividere la nascita di una cucciolata di coniglietti, ascoltare il cadenzato rumore del magaglio che rompeva i solchi per disotterrare le patate, ricevere in regalo alcune uova ancora calde, fermarti a sedere nella cucina vicino alla stufa a legna, sulla quale sobbollivano i fagioli bianchi raccolti nella tarda estate, il cui profumo si mescolava con quello delle mele che caramellavano nel forno.

Persone molto discrete e riservate, ma capaci di accoglierti nel loro piccolo grande mondo e condividere con te gioie e tristezze. Di loro ci resta una grande pianta di noce che cresce rigogliosa sotto l’asilo di Bellissimi e che sopravviverà sicuramente a tutti noi, che continuerà a vegliare sulle  generazioni a venire, guardando con benevolenza i nuovi contadini che decideranno di tornare a vivere la terra,  apprezzandone l’incontenibile generosità giorno dopo giorno.

Con questa bella foto, inviata dalla Germania dalla loro vicina Delia, l’Associazione Amici di Bellissimi li ricorda e porge le più sentite condoglianze alle sorelle Teresa e Menicuccia ed al nipote Mauro, che tanto li hanno amati.

gen 28

LIETO EVENTO A BELLISSIMI

immagine-bellissimi bimbo def

Et voilà ! Mercoledì 27 gennaio 2021 è nato il piccolo Timo , nuovo abitante di Bellissimi. Ne danno notizia i genitori Sara e Daniel e la sorellina Olivia. La nascita è come una luce da festeggiare specialmente in un momento buio e difficile per tutto il Paese. Augurando che sia un segno di rinascita e speranza che guarda al futuro, la comunità del borgo augura loro tanta felicità.

dic 19

AUGURI DI BUONE FESTE

IMG-20201214-WA0004
L’associazione Amici di Bellissimi augura a tutti gli abitanti, amici e visitatori un sereno Buon Natale e felice Anno Nuovo. Anche quest’anno si può ammirare a Bellissimi il presepe in legno di ulivo realizzato da Peppino Trincheri e allestito in Via Cavour 37.

ago 08

ANNULLATA LA FESTA DELLA MADONNA DELLA MISERICORDIA

20200806_153611

 

English Version

Si comunica con dispiacere che per via delle limitazioni dovute al Covid 19, non si terranno i festeggiamenti della Nostra Signora della Misericordia che si sarebbero dovuti tenere a Bellissimi domenica 6 settembre 2020. L’associazione Amici di Bellissimi purtroppo è costretta ad annullare l’evento in rispetto del decreto che sospende tutte le manifestazioni che comportano un assembramento di persone tale da non rispettare la distanza di sicurezza richiesta. Verrà garantita la sola funzione religiosa e la 14a edizione della rassegna d’arte Quando la natura diventa arte, che a differenza degli anni scorsi durerà una settimana. Le opere, presentate con varie tecniche, e che andranno a interpretare il binomio Arte/Natura, saranno ospitate da domenica 30 agosto a domenica 6 settembre nel fascinoso giardino terrazzato concesso dalla famiglia Bellissima.

English Version

THE FESTIVITIES OF MADONNA DELLA MISERICORDIA ARE CANCELLED

We are very sorry to communicate, due to the restrictions of Covid 2019, the festivities that should have been held on  Sunday 6th September in Bellissimi have been cancelled: the Association Amici di Bellissimi unfortunately is forced to cancel the event according to the Law which suspends all festivities where  social distancing is not practicable. The Holy Mass will take place and also the 14th edition of the art exhibition  When Nature becomes Art, which will last the whole week. The art works, shown in diverse techniques,  and which interpret the binomial Art/Nature, will be exhibited from Sunday 30th August to Sunday 6th September in the fascinating terraced garden of the Bellissima family.

ago 07

Un murale di Bellissimi ispira un racconto di Lucia Ferrando

scimmia 1

Bellissimi è un breve racconto di Lucia Ferrando, ligure di nascita, lavora presso un’osteria nel sanremese.  Il racconto nasce dal concorso letterario Racconti liguri, indetto e postato su Facebook dalla casa editrice Historica. Quando ha letto il post Lucia ha subito pensato al borgo di Bellissimi e come un flash le è apparso il murale con la scimmia dipinto dall’artista Stefano Faravelli. La cosa che l’ha più colpita è che pur essendo un piccolo borgo, la sua comunità è stata capace a valorizzarlo molto bene. Si può fare un tour tra i murales, conoscere la storia dei palloni volanti: ma cosa ci fa la raffigurazione di una scimmia? Accanto a chi è seduta? Piccoli misteri da scoprire…  E poi una bacheca per far rinascere un libro e non può mancare una foto ricordo sotto il cartello stradale di Bellissimi. Un giorno Lucia vorrà partecipare alla festa di settembre per assistere all’imperdibile lancio delle mongolfiere di carta.

Post precedenti «

Visit Us On Facebook